SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la sconfitta nella terra dei tulipani, lo scorso novembre, arriva quella nella patria del football. Amaro, anzi, amarissimo sinora il Campionato delle Nazioni Europee per l’Italia Under 21 di C. La squadra allenata da Giorgio Veneri, della quale fa parte anche il difensore della Samb Michele Santoni, ieri sera, all’Abbey Stadium di Cambridge, si è arresa al cospetto dell’Under 23 inglese. 3-1 il risultato finale a favore dei ‘bianchi’ che, grazie alle reti di Bishop (4’ pt), Blacburn (34’ st) e Mckail-Smith (40’ st) ha fatto sua l’intera posta, salendo a quota 6 nella classifica generale. Per l’Italia, desolatamente ultima, con 0 punti, insieme al Belgio, il gol della bandiera è stato siglato dall’attaccante del Lecco Ferrario (33’ pt).
A Cambridge è maturata una punizione forse eccessiva per gli azzurrini che hanno pagato, oltre all’avvio di gara assai timoroso, i troppi errori in fase conclusiva. Per la cronaca il difensore rossoblu Santoni, che ha disputato solo il primo tempo, una partita sufficiente, almeno a giudicare i voti dei giornali sportivi italiani.
Ora per la formazione di mister Veneri il prossimo impegno facente capo al Campionato delle Nazioni Europee – rammentiamo che vi prendon parte, oltre a Italia e Inghilterra, il Belgio e l’Olanda – è fissato per il mese di novembre. Avversario il Belgio. A marzo in ogni caso, l’Under 21 comincerà la nuova edizione della Mirop Cup, trofeo internazionale che Santoni e soci si sono aggiudicati lo scorso dicembre, battendo la Croazia.
POMPEI AL CHIETI. L’ex attaccante rossoblu, che l’anno passato ha vestito la maglia della Samb, ha firmato il contratto che lo legherà sino al termine dell’attuale stagione al Chieti (C1/A). Per il giocatore, svincolato, arriva la possibilità di rifarsi dopo l’infortunio al ginocchio che lo aveva tenuto fermo per diversi mesi. Pompei si stava allenando con i neroverdi già da diverse settimane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 346 volte, 1 oggi)