SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Rugby Samb ieri pomeriggio, allo stadio Ballarin, ha inaugurato nel migliore dei modi la seconda fase della stagione battendo l’Abruzzo, dopo quattro settimane di riposo. Eppure i rossoblu erano andati subito sotto a causa di due calci piazzati su punizione con cui i teatini si erano portati in vantaggio per 6-0. Immediata la risposta dei padroni di casa: La Riccia calciava rasoterra in avanti per Mandolini, che scattava verso destra anticipando la difesa avversaria e schiacciava la palla in meta. Il calcio piazzato però non andava a segno: 6-5 per l’Abruzzo Rugby. I chietini tra la fine del primo e l’inizio del secondo tempo allungavano le distanze mettendo altri due calci piazzati, portando così il risultato a 12-5. La mischia sambenedettese veniva fatta crollare in modo irregolare per due volte a pochi metri dalla linea di meta avversaria, l’arbitro concedeva così meta tecnica per i rossoblu. La Riccia trasformava e il risultato tornava in parità: 12-12.
Un’altra meta non trasformata dei teatini riporta il risultato a favore della squadra abruzzese: 17-12. Il Rcsb reagiva con un’altra bella intesa tra La Riccia e Mandolini, il quale riceveva sulla fascia dal compagno e andava ancora in meta. La trasformazione rossoblu non avveniva e il risultato tornava così in parità: 17-17. Pochi istanti prima del fischio finale Spina metteva il calcio piazzato che decideva le sorti del match, portando il risultato finale di 20-17 per i ragazzi del coach Pignotti.
Domenica prossima i rossoblu saranno ospiti dello Jesi.
In campo per il Rcsb: La Riccia, Apostoli(Perozzi), Iaconi, Angelini M., Mandolini, Corso, Angelini A., Biocca, Merlini, Mitrione, Mecozzi, Spaziani (Spina), Pasqualini, Gagliardi V., Gagliardi R.
A disposizione: Colantonio, Damiani, Coppa, Valentini, D’Amico.
Infine registriamo la vittoria anche per dell’Rcsb under 17, che batte l’Avezzano per 24-15 nella seconda fase dei play-off. E’ la seconda vittoria consecutiva per le giovani speranze rossoblu, che speriamo continuino la serie di vittorie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 540 volte, 1 oggi)