SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alberto Soldini, presidente della Samb, afferma che, a seguito del sequestro delle quote societarie ordinato dalla Procura della Repubblica di Perugia per il crack finanziario della famiglia Gaucci, è stato preparata un’istanza di ricorso che sarà presentata al Procuratore della Repubblica di Perugia nella giornata di lunedì. A seguito della presentazione Soldini si auspica che, nel giro di pochi giorni, «si proceda al dissequestro delle quote».
In riferimento ai turbamenti che si sono verificati nella giornata di ieri da parte dei calciatori della Samb, che hanno a lungo discusso prima degli allenamenti (sembra per il timore di non riscuotere i pagamenti), Soldini conferma che «c’è sempre maretta attorno alla Samb, ma ho già detto che i giocatoi devono pensare soltanto a fare risultato nella prossima partita in casa»

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 749 volte, 1 oggi)