GROTTAMMARE – Non è una novità che la presenza del Presidente Silvio Berlusconi richiami folle oceaniche ovunque egli vada. Sabato prossimo 11 febbraio verrà nelle Marche ad Ancona e ad ascoltarlo ci saranno migliaia di persone.
La novità è che da Grottammare partiranno due pullman alla volta del capoluogo marchigiano e, questo, rappresenta in assoluto un motivo di soddisfazione e di orgoglio per il direttivo del Coordinamento Comunale di Forza Italia e per il nuovo Coordinatore Filippo Olivieri che in pochi giorni sono riusciti a coagulare numerosi iscritti e simpatizzanti che non vogliono mancare al grandioso appuntamento.Non è un caso che con lo scioglimento delle Camere il Presidente del Consiglio uscente abbia voluto aprire di fatto la campagna elettorale nelle Marche, tradizionalmente rossa ma non per vocazione, più verosimile per “trasporto”. Il successo ottenuto nel 2001 da Forza Italia nella nostra regione ha contribuito in modo significativo alla vittoria della C.D.L., con il vento del cambiamento che ha spazzato via le resistenze dei nostalgici del social-comunismo, facendo affermare la politica del fare, delle riforme e della modernizzazione del nostro Pese.
A questo eccezionale incontro il Presidente Berlusconi non mancherà di ricordare a tutti i convenuti la gran mole di lavoro svolta dal governo di centro destra da lui presieduto in questi cinque anni. La congiuntura sfavorevole, la perdurante crisi economica in Europa, la tragedia dell’11 settembre, i conflitti bellici, le continue azioni di terrorismo, l’ingresso dell’Euro e gli effetti devastanti sulla spesa degli italiani, la Cina e quant’altro, non hanno impedito al governo di centro destra di ottenere importanti risultati nella sfera del lavoro, del sociale, della scuola, della giustizia e dell’economia.Ci domandiamo cosa sarebbe successo se il governo Berlusconi avesse potuto operare in condizioni di normalità ed al contempo ci chiediamo cosa sarebbe successo se ad operare in condizioni così difficili ci fosse stato un governo di centro sinistra che cinque anni or sono venne sonoramente bocciato dall’elettorato per la sua incapacità e dal quale pretendono di essere nuovamente sdoganati.
Il Coordinamento Comunale di Forza Italia di Grottammare non mancherà di far sentire al Presidente Berlusconi tutto il propio sostegno ed il propio incoraggiamento in questa poderosa cavalcata che, siamo certi, porterà nuovamente alla vittoria la C.D.L. il 10 aprile. II Cittadini di Grottammare saranno accompagnati dal nostro Consigliere Regionale Vittorio Santori.
Coordinamento Comunale Forza Italia Grottammare

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)