SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Terza vittoria consecutiva per la squadra di hockey in line della Pattinatori Sambenedettesi che ieri pomeriggio ha violato il campo della Libertas Genzano, imponendosi con un perentorio 13-2 che lascia poco spazio alle recriminazioni dei padroni di casa. Ancora senza il loro capitano e fuoriclasse Mauro Vagnoni, i rivieraschi hanno dominato la gara, specialmente nel secondo tempo, quando hanno preso il largo.
Se Coach Paxton aveva qualche dubbio alla vigilia della prima trasferta stagionale – ricordiamo infatti che quella in programma contro l’Ariccia lo scorso 22 gennaio non è stata giocata -, la sua squadra gli ha dato una risposta chiara, sfornando un’ottima prestazione. Tra le note liete della giornata i cinque gol di Luca Tiburtini, il quale in carriera ha ora raggiunto quota 102 marcature.
Il nucleo dei più giovani ha peraltro mostrato le proprie capacità, denotando una crescita evidente rispetto a quanto fatto vedere a inizio campionato. Fra i marcatori sono andati a referto i vari Fratalocchi Riccardo, 18 anni, Ficcadenti Enrico, 19 anni, e Capachieti Marco. James Paxton, sul loro conto, fa sapere: “La loro tempestività e i passaggi migliorano settimana dopo settimana. Qualche volte hanno commesso degli errori giocando troppo
a testa bassa; sono le classiche leggerezze in uno sport dinamico come l’hockey”.
Oltre ai citati giocatori, in quel di Genzano si sono comportati egregiamente, Romolo Bugari, autore di tre gol, e Romolo Talamonti. Che oltre alla rete messa a segno si è fatto apprezzare nel ruolo di playmaker.
In ultimo segnaliamo che la prossima partita si giocherà domenica 12 febbraio, in casa contro la Pirati Civitavecchia, alle ore 15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 507 volte, 1 oggi)