Chiaravalle-Joints B.C. San Benedetto 71-70
CHIARAVALLE: Lucchetti 10, Mangialardi 7, Paggi 3, Pastorini, Mosca 11, Cardinaletti 11, Marinangeli 3, Riciputi 18, Arcangeli, Paliani 8.
All. Filonzi
JOINTS BASKET CLUB SBT: Stirpe 8, Riccardi 12, Ferrotti 6, Valori 6, Ciardelli 12, Mattioli 10, Castracani 16, Albertini, Pelletti, Carloni.
All. Reggiani
Arbitri: Vecchi e Bitocchi
Parziali: 21-18, 43-37, 57-57
CHIARAVALLE – La difesa di casa intercetta l’assist per Ciardelli e per la Joints non c’è più tempo di recuperare. E’ finito così, sabato scorso, il match tra il Chiaravalle e il team sambenedettese, vinto dagli anconetani 71-70, al termine di un match equilibrato ma dove i ragazzi di Reggiani hanno patito ancora una volta l’assenza di Belelli. Il pivot rivierasco sarebbe dovuto rientrare proprio a Chiaravalle, ma un improvviso infortunio lo ha costretto a stare fuori, con la prospettiva, per di più, di un’operazione. Insomma, non e’ sicuramente un momento fortunato per la Joints, che mantiene comunque la seconda piazza in classifica, seppur in coabitazione con tre squadre.
Primo quarto sul filo dell’equilibrio, con la formazione anconetana che punge da tre con un ottimo Riciputi, mentre i sambenedettesi rispondono con alcune buone giocate di Riccardi. L’equilibrio si rompe a due minuti dalla fine della seconda frazione, quando Chiaravalle piazza un micidiale break di 12-0 che il team di Reggiani riesce solo parzialmente a recuperare (43-37). Nella ripresa la Joints si affida all’arma della velocità e le cose cambiano. Castracani e Valori mettono in difficoltà la difesa di casa e lo svantaggio è presto recuperato. Le due squadre vanno così all’ultimo e decisivo quarto in perfetta parità, 57-57. Si arriva quindi all’ultima azione con la Joints sotto di uno. Il team di Reggiani prova ancora la carta della velocità, ma l’ultimo assist per Ciardelli viene intercettato dalla difesa del Chiaravalle e spedito fuori; mancano ancora tre secondi, ma i rivieraschi non riescono ad arrivare al tiro della vittoria.
Il prossimo impegno vedrà lil team del presidente Valori tornare tra le mura amiche, avversario il Fabriano. Appuntamento come sempre al PalaSpeca, con inizio alle ore 21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 290 volte, 1 oggi)