Per i ragazzi dai 6 ai 14 anni c’è una bella novità. La sezione sambenedettese della Lega Navale Italiana organizzerà, a partire da giugno, un vero e proprio campus dove si potrà giocare, fare tanto sport e dei lunghissimi bagni al mare sempre seguiti da personale simpatico e molto professionale. L’appuntamento quotidiano, dalle ore 8,30 alle 14,30, sarà al centro sportivo della Lega Navale allo stabilimento balneare n. 45 bis (chi fosse interessato può contattare già da adesso il n. 347.5471688)

Ma altre ancora, saranno le iniziative nuove o ben collaudate per il 2006 di questa gloriosa associazione di cui è presidente Stefano Oriente, come le 5 regate veliche dei trofei challenger “Jack la Bolina? e “Giovanni Latini? giunto quest’ultimo alla 9^ edizione, le gare di canoa, kayak, pesca sulla spiaggia, i consueti corsi di vela, kayak, canottaggio ,kite surf e un nuovo premio.

Si chiama “angelo delle acque? un nome che è poesia evocatoria di lievità e positività. Viene attribuito ad un socio che si è distinto per comportamenti, meriti sportivi ed altro ancora sempre in favore della Lega Navale e quest’anno è stato assegnato a Maria Gabriella Bruni. “Con questa iniziativa–ha affermato il Commodoro, Enrico Imbastaro-che vogliamo trasformare subito in tradizione, non vogliamo esaltare una persona in particolare ma tutta l’associazione?.Il trofeo, un’opera dell’artista Tony Casole di Porto Potenza Picena, già autore del trofeo challenger “Giovanni Latini?, viene aggiudicato da una commissione di soci ad inizio anno . Un notaio, il dott De Sio ne garantisce la correttezza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 341 volte, 1 oggi)