SAN MARINO – Dopo due giorni di meritato riposo, il San Marino ha ripreso il lavoro ieri pomeriggio in vista della sfida televisiva contro la Samb (lunedì 6, ore 20.45, diretta RaiSat).
Il match contro i marchigiani rappresenta il secondo decisivo appuntamento interno contro una rivale concorrente per la salvezza. Dall’inizio del nuovo anno, il San Marino ha dimostrato di credere fermamente alla possibilità di raggiungere la salvezza anticipata e, a differenza di molte concorrenti, la società biancazzurra ha centrato tutti i rinforzi importanti.
Già nelle recenti gare la squadra di Buglio ha dimostrato di essere competitiva, raccogliendo nel girone di ritorno un punto in più rispetto all’andata. Il successo nel derby può rappresentare la svolta della stagione, contribuendo a dare a tutto ambiente la convinzione e l’entusiasmo di poter centrare l’obiettivo.
Superare la Samb sarà fondamentale anche per acquisire il vantaggio negli scontri diretto anche contro i marchigiani, che all’andata, senza grande merito, si imposero per 1 a 0. I rossoblu di mister Giannini sono reduci da una serie di risultati negativi, accompagnati da diversi problemi societari. Dovrebbero essere a disposizione, ad ogni modo, i nuovi acquisti, tra cui l’attaccante Docente, ex Rimini.
Fonte: sanmarinocalcio.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 283 volte, 1 oggi)