SAN BENEDETTO DEL TRONTO- “Una biblioteca….da favola. Leggo, ascolto, mi diverto?. Ripartono gli “Incontri con l’autore? presso l’Auditorium comunale all’interno del progetto organizzato dai Servizi Bibliotecari e dal Punto Einaudi di Antonio Liturri. L’iniziativa ha lo scopo di stimolare l’interesse e il piacere per la lettura nei bambini delle scuole elementari cittadine. Dato il grande successo della proposta culturale, gli organizzatori hanno pensato di raddoppiare la durata degli incontri, proponendo due turni di un’ora ciascuna nella stessa mattinata per poter accontentare il maggior numero di richieste. Sono state cinque le classi – tre del plesso Moretti e due del plesso Piacentini- che oggi hanno affollato l’Auditorium e che poi hanno visitato la Biblioteca comunale “Lesca? per conoscerne i servizi, gli spazi e le sezioni, fra cui anche quella dedicata proprio ai ragazzi.
I cento piccoli spettatori hanno incontrato l’illustratore Agostino Traini, autore delle storie della Mucca Moka e dei “cubetti? del topolino Blu. Nato a Roma nel 1961, debutta in Germania nel 1993 con la casa editrice Parabel. Dal 1998 pubblica con la Panini e da allora usa per tutti i suoi lavori la tecnica usata per Blu: disegni al tratto su carta, scansioni e colorazioni al computer. Recentemente è affiancato nel suo lavoro dalla moglie Paola, che collabora anche nella progettazione e costruzione di coloratissimi e originali mobili ed oggetti in legno.
Oggi i suoi libri sono pubblicati da numerose case editrici, fra cui Edizioni Emme di Trieste, Einaudi Ragazzi, Salani, Fabbri-Bompiani. Il nostro partecipa anche a numerose mostre con altri personaggi come il gatto Paolo, il signor Extra e Molliter.
Nel corso dell’incontro a San Benedetto, Traini ha disegnato al tratto alcuni dei suoi strambi animaletti lasciandoli simpaticamente in ricordo a ogni piccolo studente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 257 volte, 1 oggi)