Mariner-Real Centobuchi 0–0
MARINER: Milojevic, Laversa, Sciocchetti, Cavallo, Ascolani, Capriotti L., Vannicola, Vicari, De Angelis, Capriotti G., Amato. Desideri, Fanesi, Campanella, Angelini, Armili, Piunti, Moranti. All. Piccioni
REAL CENTOBUCHI: Vagnoni, De Angelis, Giangrossi, Traini, Capecci, Almonti, Gaetani, Mandozzi, Amatucci, Galiè, Spinozzi. Sciamanna, Cherici, Aragrande, Cappelli, Aragrande F., Carlini, Mozzoni. All. Di Michele
Arbitro: Albertini
S. BENEDETTO DEL TRONTO – Pareggio che sta un po’ stretto agli ospiti che in diverse occasioni hanno sfiorato la segnatura. I primi venti minuti scorrono via senza che ci siano state azioni degne di nota in quanto le due squadre si sono affrontate maggiormente nella zona centrale del campo.
Al 22’ calcio di punizione dal vertice sinistro per il Mariner battuta da Capriotti Luigi; il pallone è indirizzato sul secondo palo ma un attento Vagnoni devia il tiro sulla traversa sventando il pericolo per la sua porta. Nell’azione successiva parte il contropiede del Real, Galiè si vede arrivare Milojevic in disperata uscita e il suo pallonetto esce di mezzo metro.
Si va al riposo dopo una prima frazione scarna di opportunità da entrambe le parti dovuto anche a diversi errori in fase di impostazione delle due squadre.
Nella ripresa il Real prende il comando a centrocampo grazie al grande lavoro di Almonti che arpiona ogni pallone gli arrivi davanti ai piedi. Ci provano un po’ tutti ma le conclusioni più pericolose capitano a Spinozzi da fuori area e ad Almonti di testa ma in entrambi le occasioni Milojevic ci mette una pezza. Verso la mezz’ora Mandozzi tenta il colpaccio su punizione dal limite con il pallone che va a lambire il palo.
Per il Real un punto rimanere nel lotto delle cinque squadre che si giocheranno la promozione, anche se riprendere il Montottone sarà impossibile per tutte. Domenica ci sarà il big match con il Campofilone dove servirà molta concentrazione per raggiungere ad un risultato positivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 316 volte, 1 oggi)