CUPRA MARITTIMA – Prosegue la collaborazione della Galleria Marconi con la Galerie De Meerse di Hoofdorp in Olanda. I primi contatti italo-olandesi sono nati nel settembre 2005, quando nello spazio espositivo di Franco Marconi è stata presentata Art in Cities (AL MURO – arte ricercata), un’iniziativa ideata e realizzata dalla Galerie de Meerse, curata da Sander Boshma, e sponsorizzata dal Ministero dell’Istruzione, della Cultura e della Scienza olandese.
Il prossimo artista che esporrà i propri lavori a Cupra Marittima sarà l’olandese Peter de Boer, che allestirà una personale negli spazi della Galleria Marconi. Ma a febbraio, per l’esattezza il 5, è la volta di Paolo Consorti, che vedrà i propri lavori ospitati nella galleria olandese.
Al centro della ricerca artistica di Consorti è la rappresentazione di paesaggi onirici, surreali, scenari inquietantemente fantascientifici, ma che mantengono sempre il contatto con la realtà. Un’arte da esportazione che avrà modo di farsi apprezzare.
Per chiunque capiti in Olanda, l’inuagurazione della personale di Paolo Consorti si terrà presso la Galerie De Meerse domenica 5 febbraio alle ore 16.00.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 999 volte, 1 oggi)