SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Per eliminare dubbi e incertezze di cittadini e consumatori in merito alla futura centrale energetica presso la ex discarica comunale di Ponterotto, l’assemblea territoriale di Cittadinanzattiva ha inviato un documento con 18 quesiti alla PicenAmbiente Energia SPA e al Commissario Straordinario Carlo Iappelli. Ci sono domande che riguardano gli aspetti basilari sui benefici e sui piani di monitoraggio, altre domande specifiche sull’impianto a biomasse e su quello di cogenerazione a biogas e infine dei quesiti circa la posizione degli utenti finali della rete di teleriscaldamento.
Da parte sua Michele Bagalini, presidente della PicenAmbiente Energia SPA, si è mostrato pubblicamente disponibile al confronto, apprezzando lo spirito di collaborazione dei rappresentanti della cittadinanza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 304 volte, 1 oggi)