SAN BENEDETTOO DEL TRONTO – Vasta operazione della squadriglia navale della guardia di finanza di San Benedetto che ha sottoposto a sequestro un’area di circa 6 mila metri quadri della Sentina.
L’intervento delle Fiamme Gialle ha portato alla scoperta di diversi illeciti ambientali ed edilizi, in violazione delle norme poste a tutela integrale della “Riserva Naturale della Sentina?, istituita nel dicembre 2004, area sottoposta a vincolo idrogeologico a causa della immediata vicinanza della foce del Fiume tronto.
La Gdf ha accertato, a fronte dei vincoli predetti, l’illecita realizzazione, ad opera di un affittuario del fondo per esclusive finalità agricole, di 14 capanni in legno ed in cemento per il ricovero degli animali (21 equini e vari ovini).
I militari della squadriglia navale hanno rinvenuto, inoltre, nella stessa area un deposito incustodito di rifiuti. I finanziari della compagnia locale stanno vagliando gli aspetti di carattere fiscale relativi all’attività economica di cui è responsabile l’affittuario.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 963 volte, 1 oggi)