ACQUAVIVA PICENA – “Signori operatori turistici, fatevi venire delle idee?: potrebbe essere riassunto così il messaggio emerso dal terzo incontro della rassegna “Riscoprire la Riviera delle Palme?, promossa dal consorzio turistico. L’incontro odierno si è svolto alla Roland Europe di Acquaviva Picena, azienda nota a tutti per la produzione di strumenti musicali (Mi: musical instruments), meno per un altro settore in cui è ugualmente leader nel mondo, il “digital group? (Dg), ovvero la produzione di plotter per la stampa di grandi immagini, per esempio quelle che coprono interi palazzi in fase di restauro.
È stato l’amministratore delegato del ramo Dg, Mario Picchio, a tenere una vera e propria lezione di marketing nell’apposita sala dello stabilimento, che ospita ogni anno circa 600 “artigiani tecnologici?, ovvero acquirenti da ogni parte d’Italia, che devono imparare ad utilizzare – know how – gli stessi macchinari che acquistano. Picchio ha tenuto una relazione intitolata “Vincere senza competere?, dal titolo del libro della francese Renée Mauborgne e del coreano Kim W. Chan (“Strategia oceano blu. Vincere senza competere?, Etas 2005), citando anche le teorie di Michael Porter.
In sintesi un invito ad innovare, rendendo emotivamente interessante il proprio prodotto, nella fattispecie il turismo nella Riviera delle Palme. Un problema di percezione, oltre che di sostanza. Uno degli esempi portati: le suggestioni che muovono chi acquista una moto Harley Davidson. Analizzando la situazione attuale del mercato turistico, si tratterebbe di innovare per evitare la competizione, che da parte sua porta soltanto una corsa al ribasso dei prezzi, distruttiva per gli operatori.
Consigli seguiti con attenzione non diremo “religiosa? dai presenti, tra i quali il presidente del consorzio turistico “Riviera delle Palme? Marco Calvaresi, il presidente di Eurispes Marche Camillo Di Monte, Vincenzo Polini della Coldiretti. Oltre che da una classe dell’Istituto Alberghiero di San Benedetto: gli studenti della 4ª G indirizzo “tecnici dei servizi turistici?, accompagnati dalla professoressa Guerrita Petrini.
Prossimo incontro il 3 febbraio alle 16: si parlerà di infrastrutture presso la Società Elicotteristica Italiana (Sei) di Monteprandone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 312 volte, 1 oggi)