SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ultima settimana di mercato. La serie C non resta a guardare, con molti club che proprie in queste ore hanno definito delle operaioni, in entrata o in uscita.
Il Ravenna ha ufficializzato il tesseramento di Luca Scicchitano, centrocampista classe ’84, cresciuto nelle giovanili della Juventus e proveniente dal Crotone. Scicchitano ha firmato un contratto che lo legherà al club di via Salara fino al 30 giugno 2006 e da domani sarà a disposizione del tecnico Dal Fiume e svolgerà il suo primo allenamento in giallorosso.
Attivo anche il San Marino. Nella giornata di ieri è stato ufficializzato il passaggio del promettente Felice Gesuele alla Ternana. L’attaccante, classe 1988, passa agli umbri con la formula della comproprietà.
La punta Piovaccari invece non si muoverà dal Monte Titano. Il forte attaccante di proprietà dell’Inter è bloccato dalla norma che vieta ad un giocatore di vestire tre casacche diverse nell’arco della stessa stagione. Il bomber lombardo, infatti, aveva disputato ai primi di agosto la gara di Tim Cup tra Treviso (squadra in cui militava) e Manfredonia. Pertanto, dopo gli arrivi di Giglio e Noviello, non si esclude la partenza di Volpato, richiesto da diverse società di C2.
Infine sembra a buon punto la trattativa che dovrebbe vedere il passaggio di Gentilini, del Martina, alla corte di Francesco Buglio. Il giocatore sembra ormai in rotta con la società della Valle d’Itria e nelle prossime ore potrebbe accordarsi col San Marino.
Notizie di mercato importanti in quel di Cittadella: svestono il granata Stefano Ghirardello, in prestito al Sud Tirol Alto Adige fino a giugno, e Alessio Sestu, che sale di categoria e trova il Mantova. Mancherebbero solo i dettagli per quest’ultima operazione, anche se pare che si stia intromettendo il Napoli.
Sul fronte arrivi, per la formazione veneta due volti nuovi: da Mantova il centravanti Cristian Altinier, e dalla Reggina il laterale destro Francesco Macrì. In fase di definizione anche il trasferimento di Gianfranco Nardi centrocampista del Sud Tirol.
In casa Padova, detto ieri del portiere del Cagliari Luca Tomasig (giunge in biancoscudato in prestito), sono stati perfezionati altri due colpi: quelli relativi al difensore svedese David Ljung e al centrocampista brasiliano Luiz Anderson, classe 1974, che arriva dal Brescia a titolo definitivo, mentre Tomasig, classe 1983, arriva a titolo temporaneo dal Cagliari con opzione del riscatto del 50% del cartellino a favore del Padova.
Intanto dopo la cessione del talentuoso brasiliano Rafael Bondi, il Teramo ha provveduto ad ingaggiare dall’Arezzo Aniello Cutolo, classe 81, che in passato ha giocato con Benevento, Giugliano, Lodigiani e, appunto, Arezzo dove nel campionato in corso ha fatto registrare 10 presenze e nessun gol; Cutolo ha firmato ieri pomeriggio ed è già a disposizione di Marco Cari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 842 volte, 1 oggi)