Tolentino-Joints SBT 89-63
TOLENTINO: Seia 18, Santecchia, Svampa 18, Nobili 4, Gray 14, Cartucci 5, Lancioni L. 2, Pelliccioni 18, Lancioni F. 4, Reggio 6. All. Pagliariccio.
JOINTS BASKET CLUB SAN BENEDETTO: Stirpe 7, Riccardi 8, Castracani 11, Valori 8, Ferrotti 5, Ciccorelli 2, Ciardelli 11, Mattioli 11, Carloni, De Angelis. All. Reggiani.
Arbitri: Borri e Campanelli.
Parziali: 24-17, 45-36, 67-47.
TOLENTINO – Una trasferta amara quella di Tolentino per la Joints. I ragazzi del coach Andrea Reggiani sono stati sconfitti dalla Nuova Simonelli per 89-63 e hanno perso la vetta della classifica, scavalcati dal Cagli e raggiunti a quota 24 proprio dai maceratesi, oltre che dal Porto Potenza. Sempre privi di Falà e Belelli e con il neoacquisto Castracani autore di nove punti ma ancora poco integrato negli schemi, i rossoblu hanno retto l’impatto dei padroni di casa per due tempi. Nel terzo, lo strappo decisivo dei tolentinati, autori di ben tredici “bombe? e con quattro uomini in doppia cifra. Già nei primi 10’ la Nuova Simonelli aveva messo in difficoltà la difesa ospite con il tiro dalla distanza (quattro le triple messe a segno), in parte contrastati dalle giocate di Ciardelli e Valori (24-17). Equilibrio nella seconda frazione, dove ancora Ciardelli, peraltro in precarie condizioni fisiche, e Mattioli si incaricano di tenere a galla la Joints, supportati dai primi punti in rossoblu di Castracani (45-36). Nel terzo c’è però il crollo dei sambenedettesi, che accusano grosse difficoltà nel reparto lunghi, lasciando che i padroni di casa arrivino al + 20: 67-47.
Il match finisce qui, anche perchè una Joints ormai stremata non ha le armi per rimettere in discussione il punteggio e la tripla di Reggio può così suggellare la vittoria del Tolentino. “Le due assenze continuano a farsi sentire, mentre Castracani, arrivato questa settimana, non ha avuto temp di inserirsi negli schemi; da qui la difficoltà a tenere testa a una formazione comunque tra le migliori del campionato – commenta il presidente della Joints, Tonino Valori -. Speriamo di recuperare almeno Belelli, non per la prossima gara casalinga, ma per la successiva trasferta di Chiaravalle?.
Sabato (28 gennaio) la Joints affronterà in casa il San Severino (PalaSpeca, ore 21). L’obiettivo è tornare alla vittoria e restare in scia della capolista Cagli.
Nel dettaglio il quadro della prima giornata del girone di ritorno in serie C2. Di seguito la classifica aggiornata.
Pol. Ricci Chiaravalle-Ascoli Basket 95-86
Rio Inerti S.Severino- Ecochim P.S.Giorgio 69-75
Nuova Simonelli Tolentino-B.C.San Benedetto 89-63
Basket Cagli-Ulissi Costruzioni Macerata 82-74
Pierre Pedaso-Cestistica Ascoli Piceno 88-89 (dts)
Banca Generali Castelraimondo-IME P.P.Potenza 60-76
Apra Jesi-GS Supermercati P.Recanati 71-72
Targotecnica Fabriano-Cus Urbino 58-61
CLASSIFICA.
Basket Cagli 28, B.C. San Benedetto 24, IME P.P.Potenza 24, Nuova Simonelli Tolentino 24, Apra Jesi 22, Ulissi Costruzioni Macerata 18, Cestistica Ascoli Piceno 18, GS Supermercati P.Recanati 16, Ecochim P.S.Giorgio 16, Targotecnica Fabriano 14, Pol. Ricci Chiaravalle 12, Rio Inerti S.Severino 10 Cus Urbino 10, Pierre Pedaso 8, Banca Generali Castelraimondo 6, Ascoli Basket 6.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 282 volte, 1 oggi)