GROTTAMMARE: Di Clemente, Adamoli, Costanzo, Fusco, Pulcini, Traini(64’ Del Moro), Puglia, Marcucci(82’ Gasparoni), Ludovisi, Di Matteo, Vergari. A disposizione: Di Salvatore, Oddi, Sorricchio, Cavazzini, Travaglini. All Amaolo
TOLENTINO: Castorani, Marini, Savini, Onorato, Mulinari(90’ Pandolfi), Morbidoni, Rossini(64’ Tomassini), Perfetti, Melchiorri, Bellocchi, Donzelli(82’ Amaolo). A disposizione: Zallocco, Cammertoni, Moggetta, Iacoponi. All Zannini.
Arbitro: Bartolini da Forlì
Spettatori: circa 150
Angoli: 1-2.
GROTTAMMARE – La prima mezz’ora di gioco trascorre senza azioni e tiri pericolosi. Il Tolentino ha un paio di guizzi ma le due squadre si affrontano quasi sempre a centro campo. Al 34’ una punizione di Marcucci scheggia l’incrocio. Dopo appena 3 minuti la barriera degli ospiti ribatte una punizione biancoceleste. Il Tolentino ha così la possibilità di ripartire in contropiede: Bellocchi si sposta sulla destra e crossa al centro per Melchiorri, il quale si allarga e la dà a Perfetti che riesce a battere Di Clemente di testa. 1-0 per gli ospiti.
Al 52’ la barriera avversaria respinge di nuovo, su punizione di Marcucci da 15 metri. Al 69’ Adamoli entra malamente su Melchiorri provocando così un rigore che si poteva evitare. Batte Onorato che raddoppia il vantaggio per la sua squadra. Al 77’ Travaglini prende una sfortunatissima traversa. Dopo appena un minuto un colpo di testa di Pulcini a termine di una mischia manca la porta avversaria di un soffio. Due minuti dopo la storia si ripete Ludovisi su cross di Puglia manca di poco un goal di testa. Il match finisce così 2-0 per il Tolentino, la cui buona stella ha certamente pesato più di quella dei biancocelesti in questa domenica.
LE PAGELLE
Di Clemente 5.5 riesce solo a sfiorare la palla sul primo goal
Adamoli 5.5 sempre combattivo e deciso, purtroppo provoca il rigore
Costanzo 5.5 adempie il suo ruolo ma manca di incisività
Fusco 6 buon lavoro in copertura
Pulcini 6 manca di un soffio il goal di testa
Traini 5.5 poca reattività, cerca di recuperare gli errori ma viene sostituito
Puglia 6 un po’ nervoso ma riesce a inventarsi qualche buon cross
Marcucci 6.5 risoluto e sempre attento a cercare passaggi e spazi per i compagni
Ludovisi 6 si fa trovare
Di Matteo 5.5 passa troppe palle sporche
Vergari 6 peccato sia spesso costretto a retrocedere
Del Moro 6 entra e cerca il goal fino alla fine
Travaglini 6 sfortunato a prendere la traversa
Gasparoni s/v (cerca di dare equilibrio alla squadra ma gioca solo 10 minuti)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte, 1 oggi)