MARTINSICURO – La 6^ Maratona dell’Adriatico, la seguitissima ed importantissima gara podistica che coinvolge ogni anno tantissimi corridori non solo abruzzesi, coprendo una distanza di chilometri da Martinsicuro fino a Giulianova, si svolgerà il prossimo 17 aprile. La notizia è stata data in occasione del pranzo sociale della società organizzatrice “Ricci Sport e L’Uomo Lepier? al camping “Villa Elena? di Villa Rosa di Martinsicuro, domenica 8 gennaio.
L’incontro, il 23°, è stato anche occasione di premiazione degli atleti che hanno gareggiato nell’anno agonistico 2005. Dalle mani del Presidente onorario della società, il prof. Francesco Cianciarelli, del Presidente, Mario Ricci, della finalista al concorso “Miss Italia?, Camilla Ciarrocchi, dei tanti giornalisti presenti e di molti amministratori comunali, sono stati così applauditi ed omaggiati, tra tanti, il vincitore e la vincitrice della 5^ Maratona dell’Adriatico, Giorgio Calcaterra di Roma, che solo nel 2005 ha gareggiato in 30 maratone diverse in tutta Italia e Giovanna Cavalli di Lecco componente della squadra di Atletica nazionale, Mario Ardemagni, campione del Mondo della 100 chilometri, giunto 2° l’anno scorso, con un cruccio, quello,appunto, di non aver mai tagliato il traguardo per primo, lui che ha vinto gare importanti a livello mondiale, della maratona martinsicurese, e la sambenedettese Rita Mascitti anche lei seconda classificata.
Assente giustificato, domenica, è stato Mario Fattore. Il campione del mondo era teodoforo delle Olimpiadi invernali. Con ceramiche d’autore sono stati anche premiati i giornalisti e il presidente provinciale del CONI. Una ricca lotteria ha concluso la conviviale 2005.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 624 volte, 1 oggi)