SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tra luci e ombre l’ultimo turno di campionato riposto nel cassetto per le compagini della Riviera Volley Samb. Tre vittorie e quattro sconfitte il bilancio.
La squadra maschile di serie C mercoledì scorso ha alzato bandiera bianca al cospetto del Calzaturificio Mcr Santa Maria Nuova. I ragazzi di coach Moriconi si sono aggiudicati il primo set (25-17), ma poi hanno consegnato nelle mani degli avversari, pur lottando con caparbietà, i restanti tre, per una sconfitta che lascia poco spazio alle recriminazioni, se non per il fatto che gli ospiti sono il fanalino di coda del girone – giusto contro i rivieraschi hanno raccolto i primi tre punti della stagione. Classifica che si fa preoccupante anche per i rossoblu, visto che da mercoledì sera Persico e soci occupano il terz’ultimo gradino.
Battuta d’arresto ancora più pesante per i ragazzi della I divisione che sabato scorso sono stati battuti in casa propria dall’Ascoli 86 con un secco 3-0 (24-26, 23-25 e 17-25 i parziali). Non migliora dunque la situazione di classifica per la banda D’Amario che rimane al quart’ultimo posto con 8 punti.
Meglio, rispetto ai ‘colleghi’ maschi, hanno fatto le formazioni femminile, capaci di raccogliere se non altro tre vittorie. Sono quelle dell’under 16, girone A, che hanno vinto con merito nella tana del Blotex Group, facendo propri tutti e tre i set (25-7, 25-13 e 25-11); e delle regazze della II divisione, le quali, anche loro, hanno ottenuto tre punti al cospetto dell’Ares Sbt Volley. Identico il risultato (25-15, 25-18 e 25-22 i parziali). Vittoriosa pure l’altra compagine militante nella II divisione, la Riviera Samb A guidata dal duo Mattioli-Massi, che ha espugnato il campo di Offida dopo un combattutissimo incontro: 3-2 il risultato finale, con i parziali, a favore delle rossoblu, che recitano: 25-23, 16-25, 26-24, 23-25 e 15-17.
In classifica, nella II divisione, la squadra A riesce a staccarsi dall’ultimo posto e ad agganciare l’Ares Sbt a quota 9 punti, mentre la squadra B rafforza il secondo posto, dietro alla Genny.
Note dolenti per l’Under 16 femminile militante nel girone B, che ha rimediato un 3-1 contro l’A.S.D. Monterocco.
Più netta (3-0) la debacle della Riviera Volley Samb di I divisione, maltrattata dalla Travaglini Costruzioni, che con i tre punti incamerati sabato sera scavalca le rossoblu in classifica; 26-24, 25-22 e 25-16 i parziali. Sconfitta, nello stesso torneo anche per le sambenedettesi della Bienne Italia, battute con un secco 3-0 dalla Libero Volley di Ascoli Piceno. In graduatoria le due compagini nostrane, a quota 10 punti, scendono al penultimo posto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 346 volte, 1 oggi)