TORTORETO LIDO – Lo sport abruzzese, i suoi protagonisti e tutti gli appassionati, sono stati festeggiati, lunedì scorso a Tortoreto Lido, durante una festa, giunta quest’anno alla nona edizione, presso il ristorante “Sayonara?. Presentati dalla Schedina di “Quelli che il calcio?, la “Gnagna? come direbbe Simona Ventura, Sveta Slozanova, anche lei con un passato sportivo, militava nella squadra di basket della Bulgaria, hanno ricevuto un riconoscimento e tanti applausi, giocatori di basket, presidenti di squadre, di federazioni e di club, arbitri e giudici di gara, giocatori di calcio, allenatori, ciclisti, medici sportivi e dirigenti, pugili, maratoneti d’oro e ginnaste d’oro.
Lunedì, alla serata organizzata dall’Agenzia Vertigò, sono intervenuti politici, amministratori comunali, presidenti di banche e di associazioni, militari, belle ragazze finaliste al concorso “Miss Italia?e l’inventore sambenedettese, ex arbitro di calcio, Gabriele Cruciani che ha presentato per l’occasione il suo “pallone elettronico? un brevetto unico al mondo per un problema annoso, quello dei goal “fantasma?.
La “Festa dello Sport? di cui è presidente, Palmino di Giacinto, vice, Lucia Zilli e segretario, il giornalista Serafino di Monte, ha goduto di un magistrale accompagnamento musicale performato dall’artista martinsicurese, Marika di Francesco, finalista al Festival delle voci nuove di Castrocaro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 520 volte, 1 oggi)