MONTEPRANDONE – Due giovani di Monteprandone questa mattina intorno alle 2,30 sono stati sorpresi da un metronotte, mentre con bombolette di colore disegnavano e scrivevano sul muretto di un’azienda di erogazione del gas, nella zona industriale di Centobuchi.
Il vigilantes ha avvertito i Carabinieri che sono subito intervenuti. Sui graffittari ora pende una denuncia per danneggiamento e presto anche una querela dal momento che il titolare dell’impresa deturpata ha chiesto una punizione per i “writers”. Le bombolette spray di tipo professionale, in uso ai ventitrenni, sono state poste sotto sequestro.
I Carabinieri in prima mattinata hanno ritirato la patente a due automobilisti che avevano fatto abuso d’alcool. Una pattuglia lungo la strada Salaria all’altezza di Castorano ha fermato all’una un ventisettenne. Sottoposto all’esame dell’etilometro il giovane ha superato di ben quattro volte il limite consentito. A San Benedetto un trentatrenne è ora senza permesso di guida sempre dopo essere risultato positivo al test del “palloncino”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)