Quinta edizione del “MaialFest? oggi, domani e domenica ad Ascoli. Organizzato dal Club 41, di cui è presidente Valerio Borzacchini, si intende promuovere la bellezza e la ricchezza del nostro territorio puntando sulla buonissima enogastronomia.Tanti ristoranti, non solo della città, offriranno, domani, sabato, menù a base di maiale a prezzi vantaggiosissimi. Per i soci, tantissimi, si attendono ad Ascoli più di cento persone provenienti soprattutto dal nord dell’Italia, è stato stilato un programma interessante e ben articolato.Questa sera, cena di benvenuto. Gustosissimi antipasti ed invitanti primi piatti saranno serviti ai tavoli della “Trattoria dell’Arengo? in Piazza Arringo. Domani, sabato dopo una visita al “mercatino? pranzo al ristorante ?La Frontiera? di Castel di Lama e conferenza sul…maiale. Il prof. Timoteo Galanti, un cultore del suino, parlerà di come si può uccidere il “re? della tavola senza farlo poi tanto soffrire. Giuseppe Caranìa, Primario all’ospedale?Salesi? di Ancona anticiperà, per l’occasione, un suo intervento in programma a Milano il prossimo 19 gennaio “La qualità della carne per una qualità dell’alimentazione? e il socio, Rinaldo Virgili, medico veterinario e il macellaio, Umberto Giacoboni, con una vera mezzana di maiale ne illustreranno le varie parti. Infine il signor Villi dell’?Antica coltelleria Villi? maestri dal 1884, dirà quali arnesi usare per lavorare al meglio il porco.Graditissimi omaggi verranno offerti dall’Oleificio Fratoni e dalle Cantine Velenosi e Villa Pigna a tutti i presenti. Una scanzonata passeggiata ecologica con i maiali dell’allevamento “La collina? di Maltignano farà lieto il pomeriggio.La sera, gli amanti della buona cucina saranno invitati al “Gran Galà? dove vietatissimo sarà l’abito scuro. Là si ballerà con il gruppo folkloristico “Com s’ sòna s’ balla?, si potrà ammirare una interessante mostra di pittura agreste dell’artista, Pio Serafini, si tenterà la fortuna con una ricca lotteria e naturalmente si mangerà delle buonissime pietanze. Domenica, ultima giornata dell’edizione 2005 del “MaialFest?,una colazione al Meletti e una degustazione dell’ottimo olio Fratoni, nella sede di Brecciarolo, daranno l’arrivederci a tutti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 338 volte, 1 oggi)