SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 13 Gennaio 2006 al Vicolo Corto –cucina, vino e musica, via Spinozzi, 4 (vicino p.zza Nardone), ci sarebbe dovuto essere un concerto de “La Maida Duo? (Simone La Maida – sax alto, Roberto Monti – chitarra), quarto appuntamento di una bella rassegna Jazz, curata dal chitarrista Walter Pignotti.
Ci sarebbe dovuto essere, appunto, perché purtroppo la programmazione del Vicolo Corto è stata sospesa perché il proprietario è stato costretto a pagare una salatissima multa, in seguito ad una denuncia per rumori molesti, fatta nei confronti del
locale, ed al relativo verbale dei vigili del comune di San Benedetto del Tronto.
Questo, a dir poco, spiacevole fatto rischia di far scomparire una delle più belle realtà sambenedettesi, infatti il Vicolo Corto era uno dei pochi locali a San Benedetto dove era possibile ascoltare musica dal vivo, e soprattutto jazz. Ancora più allarmante è il fatto che sia tolta un’importante possibilità di suonare ai piccoli gruppi che sono ricchezza e testimonianza del fermento culturale di una città.
Lascia allibiti, infine, che si multi per rumori molesti un locale dove si suona musica jazz, tra l’altro senza il supporto di amplificazione, se si esclude, è ovvio, quella dei singoli strumenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 166 volte, 1 oggi)