SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora alcune settimane prima della nomina del nuovo primario del reparto di oculistica all’ospedale civile di San Benedetto, Zona Territoriale 12 della Asur. Il direttore generale, dott. Maurizio Belligoni, rende infatti noto che la commissione, formata dal direttore sanitario della Asur, dott. Attilio Bianchi, e da due primari oculisti di due tra le altre 12 (su 13) “Zone Territoriali? dell’azienda unica regionale, stanno valutando le quattro domande pervenute, in risposta al bando, per ricoprire l’incarico.
Vengono pertanto rispettati i tempi standard, peraltro non brevissimi, necessari per sostituire un primario: circa un anno. Stesso periodo, per esempio, trascorso dal pensionamento del dott. Piero Ripani (primario del reparto di pediatria), con il dott. Graziano Quintini.
Nei giorni scorsi, peraltro, il consigliere regionale di An Guido Castelli aveva presentato un’interrogazione presso la regione, per lamentare il fatto che dal pensionamento del precedente primario (il dott. Defranco) nei primi mesi del 2005, fosse stato assegnato l’incarico ad un medico esterno alla struttura ospedaliera. Castelli ha inoltre presentato un esposto alla Corte dei Conti per la stessa vicenda. Iniziative che sembrano non turbare affatto il dott. Belligoni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 479 volte, 1 oggi)