SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Giudice Sportivo di serie C Giuseppe Quattrocchi, nel C1/A, in ordine alle gare disputate domenica 8 gennaio, valevoli per la prima giornata del girone di ritorno, ha squalificato quattordici calciatori. Nella lunga lista figura anche il centrocampista del Teramo Attilio Nicodemo, che dunque non sarà a disposizione di mister Cari per la partita dei ‘diavoli’ sul campo della Samb.
Cinque le società multate.
Ma vediamo, nel dettaglio, il quadro completo delle decisioni adottate dal Giudice Sportivo.
Calciatori
Due giornate:
Coralli (Pizzighettone), Valtolina (Pro Patria)
Una giornata:
Tarozzi e La Grotteria (Padova), Specchia (San Marino), Quadrini (Fermana), Servi (Giulianova), Campi (Monza), Zaniolo (Genoa), Fietta (Pizzighettone), Preti (Pro Sesto), Nicodemo (Teramo), Quintavalla (Lumezzane), Ponzo (Spezia).
Società
Ammende:
Fermana 7.500 euro, Genoa 4.000 euro, Pizzighettone e Spezia 3.000 euro, Salernitana 1.500 euro,

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 292 volte, 1 oggi)