SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Caf ha restituito tre punti al Genoa, accogliendo il ricorso del club rossoblu contro la decisione della Disciplinare della Lega di C, che aveva penalizzato la squadra nell’attuale classifica di C1 per violazione della clausola compromissoria.
Preziosi e il suo club infatti, erano ricorsi in estate alla giustizia ordinaria, contro le decisioni di quella sportiva, e per questo erano stati deferiti dal procuratore federale. Annullata anche l’inibizione per un anno a Enrico Preziosi, Alessandro Zarbano – amministratore delegato del Genoa – e Giovanni Blondet, vicepresidente.
Ora il processo torna ‘per un nuovo esame di merito’ alla Disciplinare.
Intanto oggi pomeriggio il club ligure ha ufficializzato la cessione dell’attaccante Greco al Catanzaro; il giovane, fatalità, era andato a segno proprio ieri nel corso della gara disputata dai rossoblu contro il Pizzighettone, sul neutro di Cremona.
Nel dettaglio la classifica del C1/A, aggiornata dopo la decisione della Caf.
Genoa 35, Spezia 32; Padova 31; Teramo 29; Pavia 28; Monza 26; Pizzighettone 25; Cittadella 24; Salernitana 23; Novara 22; Ravenna e Giulianova 21; Lumezzane e Pro Sesto 20; Samb e Pro Patria 19; San Marino 18; Fermana 9.
*3 punti di penalizzazione

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 493 volte, 1 oggi)