GROTTAMMARE – “Ne ho fatte di maratone in giro per il mondo ma questo posto è fantastico. Sono venuto ad allenarmi più di una volta a San Benedetto e Grottammare, e spero che questa maratonina entri nel novere delle più prestigiose a livello internazionale: non c’è infatti paragone con le altre per bellezza dei posti e del percorso?. Parole di Daniele Caimmi, secondo classificato nella “Maratonina dei Magi – Memorial Sabatino D’Angelo? che questa mattina si è svolta nei lungomari di San Benedetto e Grottammare, con arrivo in piazza Kursaal. Maratonina organizzata con cura e professionalità dalla Polisportiva Porto 85 del presidente Roberto Silvestri, il quale ha ringraziato tutti i collaboratori e in particolare il sindaco di Grottammare Luigi Merli e l’assessore allo sport Natale Santori (definite “persone degnissime?).
Primo classificato della gara podistica è stato, come lo scorso anno, Denis Curzi: “L’anno passato per me è stata quasi una passeggiata – ha dichiarato Curzi – mentre stavolta ho dovuto faticare parecchio per tenere dietro gli altri atleti?. Terzo classificato Roberto Barbi, autore di una rimonta negli ultimi chilometri, con alle sue spalle Matteo Palumbo (“Percorso stupendo e organizzazione perfetta?, ha dichiarato).
Per quanto riguarda il settore femminile, prima classificata è risultata Rosalba Console (tra l’altro moglie di Daniele Caimmi), con il notevole tempo di 1 ora 15 minuti e 26 secondi. Alle sue spalle si sono classificate (dal secondo all’ottavo posto) Marcella Mancini, Petracci, Monica Foglia, Giovanna Cavalli, Rita Mascitti, Anna Partemi, Antonietta Merlini.
Notevole la presenza di pubblico lungo il percorso e all’arrivo, complice la stupenda giornata di sole, pur fredda. I prossimi appuntamenti delle maratonine in Riviera sono in programma domenica prossima, con la Maratonina sulla sabbia, e quindi, successivamente, con l’oramai classico appuntamento della Maratonina di Centobuchi, la gara podistica più antica che si svolge nella nostra Provincia.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 856 volte, 1 oggi)