Samb. Non mi era mai capitato di chiamare al telefono la sede della Samb e sentirmi rispondere il presidente come fosse un semplice centralinista. “Sono Alberto Soldini e questa è ora la mia casa, per me è normale rispondere direttamente, lo faccio anche nelle mie aziende”. Come ha già detto, lei non delega mai fa sempre tutto da solo… “Lo scriva, lo scriva il mio impegno alla Samb è totale e già per la gara di Novara ho in serbo una sorpresa molto importante”, attendiamo con fiducia presidente ma la ‘gaffe’ Ogliari… “E’ un nostro giocatore, se non oggi magari domani…”. Finisce qui il colloquio casuale con il neo presidente della Samb che sicuramente non ci farà annoiare; se ci facesse anche arrivare in serie A, un monumento non glielo toglie nessuno.
Politica. I miei auguri ed il benvenuto al giornalista Giovanni Desideri, da oggi nuovo nostro collaboratore dopo alcuni mesi di inattività. L’ho invitato a venire a Sambenedetto Oggi perché è un ragazzo molto preparato ed in grado, non solo di farci fare un salto di qualità, ma principalmente perchè capace di stimolare i nostri politici e la crescita culturale del territorio come pochi altri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 138 volte, 1 oggi)