GROTTAMMARE – Le forti piogge delle ultime 24 ore hanno gonfiato i fiumi marchigiani e piceni. Tra questi, alcuni problemi li sta destando il Tesino, che in zona Bore Tesino, nel comune di Grottammare, ha continuato la sua opera di erosione degli argini. A causa di alcuni detriti che si sono accumulati sulla parte settentrionale del letto, in prossimità di una leggera incurvatura del corso del fiume, la corrente continua la sua lenta ma progressiva erosione.
In queste ultime ore il fenomeno si è nuovamente accentuato e l’acqua del Tesino si trova ad un paio di metri dalla strada. C’è un poco di apprensione poiché dall’altra parte della strada si trovano abitazioni e vivai ad un livello più basso.
Per ovviare all’inconveniente sono all’opera tecnici dell’amministrazione comunale e dell’amministrazione provinciale. Probabilmente verranno eseguiti dei rinforzi sull’argine.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 324 volte, 1 oggi)