Il Voto Italiano all’estero?, questo il titolo della nuova rubrica che tratterà argomenti che interessano la comunità italiana negli Stati Uniti. La curerà Dom Serafini, un giornalista abruzzese che è nato a Giulianova ma che da 35 anni vive fra New York, Los Angeles e Milano. Editore e direttore della rivista di produzioni televisive “Video Age?, Serafini è collaboratore dei quotidiani “Il Sole 24 Ore? e “Il Messaggero? ed è autore di quattro libri sulla televisione e sulle nuove tecnologie.
Se è vero che prossime elezioni politiche Dom Serafini sarà candidato al Senato nella Circoscrizione Estero comprendente l’America settentrionale e centrale, è però anche vero che nelle intenzioni del produttore televisivo Tony Morsella – che ha voluto questa rubrica – “Il Voto italiano all’estero? non sarà “trampolino di lancio? per alcun candidato, ma piuttosto una trasmissione di servizio pubblico per portare ai telespettatori italo-americani notizie, commenti, interviste e aggiornamenti su un evento veramente storico, quale sarà appunto il fatto che quasi 4 milioni di cittadini italiani residenti all’estero per la prima volta nella storia eleggeranno in tutto il mondo 12 deputati e 6 senatori.
La nuova rubrica “Il Voto Italiano all’Estero? condotta da Dom Serafini durerà dieci settimane e ospiterà anche politici italiani in visita negli Usa, presidenti di associazioni e altri candidati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 600 volte, 1 oggi)