SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Parte ufficialmente oggi – le operazioni, in entrata e in uscita, si protrarranno sino alle ore 19 del prossimo 31 gennaio – il mercato di riparazione per le squadre professionistiche.
In terza serie, nella divisione A, le diciotto compagini partecipanti non sono state certo a guardare in questi giorni, nonostante le festività, anche perché i contratti dei calciatori che si vorranno rendere disponibili per domenica prossima, alla ripresa del torneo, dopo la lunga sosta per le festività natalizie, vanno depositati entro le 13 di domani.
In prima fila, come al solito, le compagini liguri, vale a dire le prime due della classe in graduatoria. Lo Spezia ha infatti perfezionato il passaggio in maglia bianca del centrocampista Giampaolo Ciarcià e del difensore Simone Groppi. Il primo, classe 1980, la scorsa stagione ha totalizzato 28 presenze in serie B con la maglia del Crotone, il secondo invece classe ‘76, dopo tre anni vissuti da protagonista nel Cesena, è approdato quest’anno alla Triestina. Nella sua carriera ci sono 34 presenze nella serie cadetta e ben 134 apparizioni in C1.
Nella vicina Genova, il presidente Enrico Preziosi ha messo a segno l’ennesimo colpo: dopo essersi assicurato per circa tre milioni di euro (e non dieci, come inizialmente riportato da diverse testate) Dante Rafael Lopez, ha messo le mani su un giovane talento argentino. Renato Forestieri, 15 anni, ha un talento eccezionale, e non lo dicono solo in patria, dove si forgiano “Nuovi Maradona” con inquietante facilità, ma in Italia, a Roma, dove il ragazzo è venuto per curare un problema al ginocchio. Operato da uno specialista, Forestieri è rimasto per la riabilitazione presso Formello, scatenando le ire del Boca che lo reclamava in quanto suo tesserato. Dopo la minaccia di rivolgersi alla Fifa, la storia è passata un po’ in sordina, e adesso il giovane è stato agguantato da Preziosi che ha intenzione di schierarlo nel già competitivo Genoa Primavera.
Registriamo infine un’operazione in uscita in casa Pavia: stamattina infatti il Pisa ha ufficializzato l’acquisto di Fabio Di Fausto, centrocampista di 27 anni che nella stagione in corso con la maglia azzurra ha collezionato solo poche presenze. Di Fausto in passato ha militato in terza serie con Lodigiani, Messina, Taranto e Prato, facendo poi il salto di categoria con il Messina in B.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.218 volte, 1 oggi)