SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dall’Abruzzo rimbalzano notizie di mercato che riguardano da vicino la Samb, a conferma peraltro di voci che circolano già da giorni.
Il sodalizio rossoblu, ufficializzati in giornata gli ingaggi dei difensori Marco Ogliari, che ritorna in riva all’Adriatico a distanza di due stagioni, Alessandro Zamperini (Ternana) e Simone Piva (Giulianova), avrebbe messo gli occhi su Giorgio Cini, 26 anni, centrocampista di fascia col vizio del gol del Lanciano, in rossonero da tre stagioni – in passato il calciatore capitolino ha vestito le maglie di Terracina, Ceccano, Ostia Mare e L’Aquila -, finito sulla lista dei partenti in casa frentana.
Il diesse rossoblu Carlo Colacioppo, l’anno passato proprio a Lanciano, avrebbe chiaramente una indubbia posizione di vantaggio nella trattativa per il centrocampista rossonero, che, tra l’altro, ha in Francesco Zavaglia, personaggio di spicco della G.e.a., società che sta curando il mercato della Samb, il suo procuratore.
Cini, da par suo, ammette: “Vedere accostato il mio nome ad importanti trattative di mercato, non può che farmi piacere, significa che ho fatto bene con la maglia rossonera. Offette concrete però non cene sono state, qualora arrivassero le valuterò col mio procuratore Zavaglia ai dirigenti del Lanciano. Sto vivendo con tranquillità questo momento particolare della mia carriera: penso ad allenarmi per il meglio e alla prossima gara di campionato contro il Frosinone?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.415 volte, 1 oggi)