SAN BENEDETTO DLE TRONTO – Sono stati ultimati nei tempi previsti i lavori di ristrutturazione interna della scuola materna di via Togliatti che riaprirà le porte ai piccoli allievi il 9 gennaio. Come si ricorderà, la scuola fu chiusa il 28 febbraio scorso a causa del cedimento della pavimentazione interna: le classi furono trasferite parte nella scuola di via Colle Ameno e parte nella nuova scuola di via Bernini, al Paese alto.
Subito partirono le verifiche che accertarono che la causa del dissesto era da attribuirsi all’assestamento del terreno di sottofondo di appoggio del massetto.
Si diede così il via alla redazione del progetto per il risanamento della scuola, curato dai tecnici comunali Mario Laureati e Lanfranco Cameli, quest’ultimo anche direttore dei lavori.
Quindi si è proceduto alla gara d’appalto, vinta dalla ditta Schiavi Luigi e Giuseppe di San Benedetto che ha iniziato i lavori il 29 agosto con un tempo previsto di ultimazione di quattro mesi. Tutto è filato liscio e oggi, 23 dicembre, con tre giorni di anticipo rispetto alla scadenza di contratto, la scuola è stata riconsegnata al Comune.
Il costo complessivo dell’intervento è stato di 270.000 euro: dopo la demolizione delle pavimentazioni e sottopavimentazioni e l’abbattimento delle partizioni interne, si è proceduto allo scavo e alla rimozione di terreno di sottofondo, al riporto di materiale arido e alla costipazione dello stesso con di mezzi meccanici, alla realizzazione di cordoli di collegamento tra le travi di fondazione per l’irrigidimento della struttura di pavimentazione, di un massetto in cemento, quindi è stato collocato il nuovo pavimento, in vinile nelle aule e nell’androne di ingresso, in gres ceramico nei servizi.
Sono stati rifatti i divisori interni, gli infissi dell’ingresso principale e secondario, gli impianti idrico, termico ed elettrico, sono state sostituite tutte le porte interne.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 186 volte, 1 oggi)