ACQUAVIVA PICENA – Una delegazione di docenti stranieri ospiti dell’Istituto Tecnico Commerciale “A. Capriotti? di San Benedetto del Tronto, impegnati nel progetto “Le Patrimoine c’est moi? (realizzato nell’ambito delle attività Comenius), ha visitato venerdì scorso Acquaviva.
La professoressa Vili Georgieva, la professoressa Emilia Attanassova, dirigente del ginnasio Yordan Redichkov di Vidin (Bulgaria), il prof. Bruno Lamelyn, coordinatore del progetto e referente del Koninkliijk Atheneum Middenschool di Ostenta (Belgio), il prof. Alain Rideau e le professoresse Françoise Mattalia e Annie Betourne, del Lycèe Regional A. De Saint-Exupéry di Saint Raphael (Francia), insieme alla professoressa Paola Fumi e la preside Marcella Angelici, dell’ITC “A. Capriotti?, ed al prof. Stefano Sergenti, referente per l’ISIS di Roma, sono stati accolti dal vicesindaco ed assessore alla Cultura prof. Teodorico Compagnoni e dal Consigliere Europeo delle Feste e Manifestazioni Storiche, nonché presidente dell’Associazione Palio del Duca cav. Nello Gaetani, che hanno fatto gli onori di casa.
Al suono di tamburi, accompagnati da alcuni figuranti della suddetta associazione, gli ospiti hanno visitato il paese, con evidente emozione da parte dei cittadini.
Ai rappresentanti europei sono state donate alcune specialità locali, insieme ai biscotti di Foresteria ed al calendario Sponsalia 2006, nell’auspicio che la loro visita getti le basi per un futuro scambio culturale tra l’UE e la cittadina picena.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 1 oggi)