MONTEPRANDONE – C’è anche il tema della ricostruzione post-terremoto nel consiglio comunale straordinario che si svolgerà questa serà, alle ore 21,30, presso la Sala Convegni di Centobuchi. Certo, di quello che avvenne nel 1997 tra le Marche e l’Umbria, non sembra che a Monteprandone si serbino grandi tracce. Ad ogni modo, questo è unop dei cinque punti inseriti all’ordine del giorno.
Più interessanti sembra l’ultimo argomento in discussione, ovvero l’accordo di programma per il completamento dei sistemi infrastrutturali dell’agglomerato industriale di Monteprandone. Altri temi in discussione sono un ordine del giorno presentato dal Gruppo Consiliare di Rifondazione Comunista sulla direttiva Bolkestein, l’approvazione del regolamento comunale per il trattamento di dati sensibili e giudiziari, l’approvazione dei verbali precedenti alla seduta consiliare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 409 volte, 1 oggi)