GROTTAMMARE – Si chiude mestamente il girone di andata per l’Under 21 della Riviera delle Palme C5: i rossoblu hanno inanellato l’ennesima sconfitta a cospetto di una Sangiorgese comunque più forte, anche grazie ai diversi oriundi (italo – brasiliani) che in mezzo al campo fanno la differenza. Alla fine un 3 – 7 che penalizza comunque eccessivamente le giovani leve sambenedettesi, soprattutto per quanto mostrato nella prima frazione di gioco, dove, dopo essere passati in svantaggio, impattavano con Pignotti e sfioravano più volte la rete del vantaggio.
La Sangiorgese, sorniona, si riportava il vantaggio, ma era ancora la Tecno che divorava delle ottime palle goal. Dopo di che, verso la fine della prima frazione di gioco, arrivava il consueto black-out nella testa dei rivieraschi e gli ospiti prendevano il largo, irrimediabilmente. Nella ripresa, da segnalare la doppietta di Camaioni, cha ha reso il passivo meno pensate.
Insomma, qualcosa da salvare si è visto ma nel girone di ritorno, occorre invertire la tendenza, soprattutto quando si incontrano formazioni alla portata. Tolte le prime quattro in classifica, con le altre si può far risultato: ciò chiede almeno la società! Niente di più, niente di meno.
Formazione scesa in campo: Scartozzi, Pignotti, Gatti, Marconi, Rosetti, Camaioni, Cannella.
Risultati 9^giornata, girone G: C.U.S. Teramo – San Severino 5 – 6, Chevroleteam Montesicuro – C.U.S. Ancona 12 – 5, Giampaoli Ancona – Cantine Riunite Tolentino 5 – 2, Juventina F.F.C – Miracolo Piceno 5 – 3, Riviera delle Palme – Sangiorgese 3 – 7.
Classifica: CUS Ancona 24 pti; Chevroleteam Montesicuro 22; Giampaoli Ancona 19; Miracolo Piceno 15; Juventina F.F.C.13, Sangiorgese, San Severino 12; Tolentino 10; CUS Teramo 3; Riviera delle Palme 2.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 484 volte, 1 oggi)