SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Otto i calciatori del C1/A squalificati dal Giudice Sportivo di serie C Giuseppe Quattrocchi, nella seduta relativa alla sedicesima giornata andata in scena ieri pomeriggio. Nessun giocatore appiedato tra le fila di Padova e Samb, prossime a sfidarsi dopodomani.
Tre invece le società multate. Capitolo allenatori. Arcangelo Sciannimanico (Fermana), espulso ieri al Brianteo di Monza, è stato fermato per due turni. Discepoli, sulla panchina della Pro Patria ed anche lui allontanato per proteste nel corso della gara tra i bustocchi ed il Teramo, ammonito.
Ma vediamo nel dettaglio il quadro completo delle decisioni adottate dal Giudice Sportivo in merito alla divisione A.
Calciatori
Una giornata:
Casazza (Pavia), Niccolini (Fermana), Pisacane e Pizzolla (Ravenna), Ferraro (Lumezzane), Dato (Pro Patria), Zattarin (Pro Sesto), Favasuli (Teramo).
Allenatori
Due giornate:
Arcangelo Sciannimanico (Fermana)
Società
Ammende:
Genoa e Salernitana 3.000 euro, Teramo 300 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 315 volte, 1 oggi)