SERVI (centrocampista del Giulianova): Siamo stati fortunati. All’inizio della gara eravamo schierati male tanto che il mister se n’é accorto e ha cercato di rimediare. Infatti nel proseguo dell’incontro ci sentivamo convinti di poter fare nostra la partita. La Samb ha avuto le occasioni dettate dai nostri errori tattici. Palladini è insostituibile, oggi ci avrebbe comodo averlo in campo.
VISI (portiere Giulianova): Ero emozionato, ho vissuto una vigilia molto tesa. Sono contento per il Giulianova che è riuscito a strappare un punto alla Samb. Non nascondo di aver avuto la pelle d’oca per essere entrato di nuovo al Riviera. Non mi era mai capitato di vedere la curva vuota, una brutta sensazione. Mi auguro che la nuova dirigenza riporti un po’ di entusiasmo.
COLONNELLO: Abbiamo fatto un’ottima gara, nove palle gol create e non siamo riusciti a concluderle in rete neanche una. Spero che l’arrivo del Natale porti via la sfortuna e ci restituisca un po’ di tranquillità e qualche infortunato. A Padova dobbiamo giocare come lo abbiamo fatto oggi e a Genova. Da capitano ho sempre dato il massimo anche di onestà, non resta che guardare il presente il resto non conta.
MARTINI: oggi ho sbagliato tanto e sono venuto in sala stampa per scusarmi con la città. La Samb ha creato nove occasioni da gol, senza riuscire mai a buttarla dentro, ma comunque abbiamo riscattato almeno sul piano del gioco l’opaca prestazione di mercoledì. Se fossi riuscito ad essere più preciso, sarebbe finita diversamente e devo prendermi le mie responsabilità. Volendo essere ottimisti, devo dire che forse l’unica nota positiva è non aver preso gol. Sai, a volte, se crei tanto e non segni, va a finire che la gara la perdi pure.
PAOLUCCI: credo che una squadra che riesca a creare così tante occasioni da gol in novanta minuti, non sia completamente da buttar via. Abbiamo fatto un passo avanti, anche se, mi rendo conto perfettamente, la mancanza di punti è un dato oggettivo. A centrocampo abbiamo giocato in maniera un po’ confusa? De Rosa ha recuperato moltissimi palloni, io qualcuno in meno, ma credo di aver fatto la mia parte. In fondo i nostri avversari sono stati pericolosi una sola volta e nonostante giocassero con un uomo in più nella zona mediana del campo, siamo riusciti a contenerli bene.
PALLADINI: mi dispiace per la Samb perché è la squadra della mia città, ance se sono contento per il punto conquistato dal Giulianova . La Samb ha dato una dimostrazione di forza e devo dire che per il Giulianova si tratta di un punto guadagnato contro una Samb che ha sciupato 7-8 palle gol. Se oggi fossi il capitano della Samb? Sarei rammaricato per il risultato, per le tante occasioni da gol sciupate!
PEPE: oggi la palla non voleva entrare ci abbiamo provato in tutti i modi. Anche io ho avuto un’occasione per tirare in porta e forse ho sbagliato a rimettere la palla al centro. Il nostro impegno è sempre al massimo e lo sarà anche a Padova dove speriamo di conquistare dei punti preziosi per la nostra classifica.
DE LUCIA: preferisco non parlare.
CATALANO (centrocampista Giulianova): la classifica è molto corta ci sono molte squadre impelagate in un unico obiettivo Ci sarà da divertirsi. La Samb non ha espresso un bel gioco, si è fatta pericolosa sfruttando la velocità di Martini, Perrulli e la forza di Scandurra. Sull’uno contro uno loro erano superiori, ma all’infuori delle individualità per il resto non ho visto un gran gioco. Devo riconoscere che siamo stati fortunati, anche se nella ripresa abbiamo tenuto più noi in mano il gioco.
ROSATI: abbiamo disputato un’ottima partita, creato tante occasioni da gol, purtroppo la palla non è voluta entrare. Contro il Genoa ed oggi contro il Giulianova la squadra si è espressa su buoni livelli di gioco., ci è mancato solamente il gol. Spero che questo periodo sfortunato passerà al più presto.
QUARTIGLIA (presidente Giulianova): la Samb ha avuto subito in avvio tre occasioni da gol, ed è stato bravo il nostro allenatore a non far arretrare la squadra. Se ci saremmo chiusi in difesa, la Samb avvenne vinto.Spero di chiudere bene il campionato, mercoledì abbiamo un incontro delicato contro il Monza .Sarebbe bello chiudere a 23 punti il girone di andata.
DE ROSA: Abbiamo giocato bene purtroppo non abbiamo concretizzato. Le occasioni da gol sono state create, se la Samb oggi vinceva 4-0 nessuno avrebbe gridato allo scandalo. Il Giulianova non ci ha creato grossi pericoli, solo in una occasione ha tirato in porta. Speriamo di recuperare i punti persi oggi ed a Genova nella partita di Mercoledì a Padova. Se resterò a S. Benedetto? Io ho la coscienza a posto, ho dato sempre il massimo, in questa città mi trovo bene, ho un buon rapporto con il pubblico, spetterà poi alla società fare delle scelte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 631 volte, 1 oggi)