SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Due arresti sono stati eseguiti dai Carabinieri di San Benedetto nella notte di ieri, venerdì 16 dicembre. Una diciannovenne a bordo della sua auto è stata fermata da una pattuglia in pieno centro cittadino. Già nota alle Forze dell’Ordine, è stata trovata con 12 grammi di cocaina in bustine pronte per essere vendute. Arrestata, dovrà rispondere di “detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.
A Porto d’Ascoli, sulla Statale, quasi al confine con l’Abruzzo, un’altra pattuglia ha controllato, verso le 4 di questa mattina, un’auto con a bordo due cittadini rumeni. Un uomo e la sua convivente erano privi di documenti. Subito i militari hanno chiarito la posizione della coppia, scoprendo che l’uomo era gravato da quattro provvedimenti di espulsione, ricevuti in varie regioni, e che nel tempo aveva fornito ben 17 false generalità. Lui ora è in carcere, la donna in Questura per ricevere un documento che le intimi di lasciare il nostro Paese.
Nell’auto fermata, i Carabinieri hanno trovato anche attrezzi, come cacciaviti ed altro, forse utilizzabili per compiere furti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 663 volte, 1 oggi)