RIPATRANSONE – Continuano a Ripatransone i festeggiamenti per gli 800 anni di libertà comunale del paese con una serie di iniziative organizzate per sabato 17 dicembre.
Si inizierà alle 16, presso il Palazzo del Podestà, con l’inaugurazione della mostra fotografica improntata su soggetti della Città di Ripatransone. A curare l’evento è stato il “Cinefotoclub?.
A seguire, dalle 18 in poi, le autorità comunali presiederanno a delle premiazioni. Nella Sala del Consiglio Comunale, chiusa da diverso tempo, verranno ricordati i Sindaci ripani che si sono succeduti alla guida della città dal 1944 ad oggi.
A venir premiati saranno in tutto 15 cittadini: dott. Ugo Gasperoni (1944-1945), prof. Dante Calcagni (1945-1946), avv. Giuseppe Bruti (1946-1947), prof. Cleto Cappon (1947-1951), Calcagni prof. Dante (1951-1956), avv. Luigi Focaracci (1956-1960), cav. Uno Gera (1960-1965), ins. Nadino Michelangeli (1965-1970), prof. Franco Capriotti (1970-1975), prof. Vittorio Verdecchia (1975-1980), dott. Michelino Michetti (1980-1985), ins. Ezio Pulcini (1985-1987), prof. Marilena Paoletti (1987-1988), dott. Michelino Michetti (1988-1993), p.i. Ubaldo Maroni (1993-2002).
La targa, preparata per l’occasione, verrà consegnata dal Sindaco Paolo D’Erasmo agli eredi dei primi cittadini scomparsi e agli ex sindaci presenti, “quale segno dell’impegno civile dei predecessori?. Inoltre sarà appesa nella Sala Consiliare una pergamena scritta a mano con i nomi di tutti i sindaci.
Ad essere premiati per l’occasione saranno anche i ragazzi dell’Istituto Scolastico Comprensivo, vincitori del Concorso “800 anni di Storia Comunale?. La vincitrice, realizzatrice del disegno utilizzato per l’annullo postale che verrà apposto sulla cartolina per gli 800 anni di libertà comunale, è Carmen Pitronaci Mussato. La seconda e la terza classificata sono rispettivamente Alessia Albanesi e Selenia Traini. Ai ragazzi verranno consegnati anche dei buoni libri per un importo rispettivamente di 150,00, 100,00 e 50,00 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 374 volte, 1 oggi)