SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nessuna indiscrezione era trapelata. Il Porto d’Ascoli ha saputo tenere ben stretto il nome del nuovo acquisto. Nei giorni scorsi la dirigenza aveva dichiarato di “essere affacciati alla finestra per valutare le proposte che si presentano, le porte sono comunque aperte a qualsiasi entrata?. La società biancoceleste ha colto l’occasione propizia.
Ieri sera si è presentato al campo sportivo Ciarrocchi per prendere parte al primo allenamento. Sergio Nespeca torna a vestire la maglia del Porto d’Ascoli dopo due anni e mezzo di militanza con la Monteprandonese tra la Seconda e la Prima Categoria. Non potrà scendere in campo il prossimo sabato con l’Appagnanese poiché deve attendere l’accettazione della documentazione del suo passaggio.
In partenza c’è Paolo Sansoni, pochi gettoni di presenza in questa prima parte di campionato conditi da una rete realizzata sette giorni fa con l’Acquaviva. Il giovane centrocampista si accaserà a Colonnella con la squadra locale che milita nella Promozione abruzzese. Ritroverà un vecchio amico come Antonio La Riccia. Per il ragazzo, richiesto dalla stessa società, sarà motivo d’orgoglio per il salto di categoria e di crescita al fine di completare la sua maturazione calcistica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 376 volte, 1 oggi)