SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 17 dicembre, alle 11, si apre al Palazzo dei Congressi di San Benedetto del Tronto la sesta edizione del “Meeting degli inventori europei in riva all’Adriatico?. L’iniziativa nasce dalla fantasia del vulcanico sambenedettese Gabriele Cruciani, titolare del brevetto del “pallone elettronico?, idea raccolta con curiosità ed entusiasmo nel mondo del calcio.
Questa edizione vede in esposizione circa 300 brevetti registrati in Italia e all’estero. Sono ben 10 invece i prototipi esposti tra i quali verranno selezionati i vincitori dei tre premi in gara: miglior brevetto italiano, miglior brevetto europeo, miglior brevetto internazionale ?P.C.T.?
Tra le invenzioni che si potranno ammirare, c’è un dispositivo che, applicato ai motori, riduce l’emissione di polveri sottili, una rivoluzionaria racchetta da tennis, un letto riscaldabile con un ingegnoso sistema, un tappo per la chiusura di contenitori per carburanti ed altri liquidi a prova di furto, la scala salvapersone “Elisabeth? (dal nome della mamma dei fratelli piloti Schumacher che perse la vita proprio cadendo da una scala).
Non mancherà uno spazio particolare per l’invenzione di Cruciani: il dispositivo elettronico che consente di stabilire con certezza se un pallone ha varcato la soglia della porta sarà installato per l’occasione, e in anteprima assoluta, sul pallone ufficiale dei Campionati mondiali di calcio Germania 2006.
La rassegna resterà aperta fino al 21 dicembre con orario 10/22 no stop. L’ingresso è gratuito. Per informazioni rivolgersi a Gabriele Cruciani (tel. 347/9198668).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 477 volte, 1 oggi)