MONSAMPOLO DEL TRONTO – “La scuola dei buffoni” di Michel De Ghelderode è lo spettacolo che andrà in scena venerdì 16 dicembre per la sezione ‘Altri percosi’ all’interno della stagione teatrale organizzata dal Comune di Monsampolo del Tronto.
Michel de Ghelderode, belga di lingua francese, nelle sue opere rappresenta la lotta tra il bene e il male in una atmosfera di misticismo e orrore tragico, con un linguaggio pieno di reminiscenze medievali. Attraverso grottesche fantasmagorie rivela un universo profondamente religioso, in cui il sacro è rivalutato dall’eccesso stesso della provocazione.
Per questa rappresentazione teatrale, De Ghelderode si è ispirato al mondo fiammingo, dove lo spirito spagnolo si mescola a favole celtiche, dando vita ad un rituale di magie, amori, monaci, peccati teologici, il vino e l’avarizia, la santa inquisizione e i tradimenti: insomma, tutto quanto proviene dal vecchio mondo, con la sua fede mescolata a credenze pagane.
Lo spettacolo, interpretato da Fernando Micucci, Vincenzo Di Bonaventura ed Edoardo Ripani, si svoglerà al Teatro Comunale di Monsampolo alle 21.15. Costo del biglietto 10 euro (€ 5 ridotti per militari, pensionati e studenti fino a 20 anni); è ancora possibile abbonarsi per tutta la Sezione ‘Altri Percorsi’ ad un prezzo di € 80 per 12 spettacoli. Info: 0735/704116 oppure 338/1042523

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 593 volte, 1 oggi)