SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora un ‘increscioso’ incidente alla stazione di San Benedetto del Tronto.
Alle 11.40 di mercoledì mattina 20 pendolari sono stati lasciati a terra dal regionale delle 11.42 per Ancona che era stato annunciato sul binario 2, così come era segnalato sul diplay automatico. Purtroppo, senza alcun tipo di preavviso, il treno è arrivato e ripartito dal binario 1, senza che nessuno avesse avvisato i passeggeri in attesa del cambio di corsia.
“E’ uno scandalo” commenta Roberto Di Girolami di Castel Di Lama. “Quando siamo andati a protestare ci hanno solo saputo dire che eravamo noi che avremmo dovuto controllare”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 363 volte, 1 oggi)