SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si sta per chiudere il girone d’andata. Un punto per entrare nella famigerata zona play off, ambita da tutti ma per pochi scelti. Il Porto d’Ascoli si gioca una fetta di stagione con l’ultima gara dell’anno che lo vede scontrarsi con l’Appignanese, stesso avversario in Coppa Marche in programma venerdì 23 dicembre.
“Scendiamo in campo per vincere – ha argomentato il tecnico Dino Grilli – Sono fiducioso per questa partita anche se siamo consapevoli delle difficoltà che ci riserverà. L’Appignanese è reduce da una bruciante sconfitta, per cui giungerà al Ciarrocchi con il classico dente avvelenato. Inoltre a guidare la squadra c’è un ex di nostra conoscenza come Leli. Sarà dura. Accetteremo il responso del campo anche se non escludo un finale con il botto?.
Tornando indietro nel tempo, si spulcia lo stato d’animo dopo il pareggio ottenuto in casa dell’Acquaviva, la settimana scorsa. “Non sono soddisfatto del risultato – ha commentato il trainer biancoceleste – Meritavamo qualcosa in più di un semplice punto. Visto le pessime condizioni climatiche e un terreno di gioco al limite della praticabilità, abbiamo fatto una buona prestazione. Certamente siamo stati negligenti su entrambi i gol che abbiamo incassato. Sono situazioni che possono accadere, l’importante è stato limitare i danni rimontando due volte lo svantaggio?.
Sabato non sarà sicuramente dell’incontro l’attaccante Gino Clementi, fermato dal Giudice Sportivo per somma di ammonizioni. Prosegue il recupero di Straccia, alle prese con la microfrattura al piede rimediata nella gara di Coppa lo scorso 23 novembre, il cui rientro è previsto a gennaio, dal momento che l’esterno sinistro dovrebbe iniziare a correre questa settimana (al massimo la prossima), dopo un periodo trascorso con le stampelle.
Da verificare le condizioni di Pompei , alle prese con uno stiramento e di Andrea Induti , sofferente per un problema agli adduttori. Del Toro Alesiani e Di Felice.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 238 volte, 1 oggi)