SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 18 dicembre, al Palasport “B. Speca?, a partire dalle 9 torna la Festa dello Sport e dell’Amicizia. L’evento, organizzato dal Comune in collaborazione con le Associazioni sportive cittadine, è ricco di emozioni e di sorprese.
La giornata prevede la presentazione delle Associazioni sportive cittadine con la sfilata degli atleti sambenedettesi, che si cimentano in atletica leggera, arbitraggio, bocce, bridge e burraco, calcio, calcio a 5, ciclismo, cronometristi, ginnastica, ippica, arti marziali, nuoto, pallanuoto, pallacanestro, pallavolo, pattinaggio artistico, pattinaggio corsa e hockey, pesca sportiva, sport subacquei, pugilato, rugby, sci, tennis, tiro con l’arco, vela. Il tutto allietato dal concerto del Corpo Bandistico “Città di San Benedetto? e la partecipazione di Radio Azzurra.
Dopo il saluto del Commissario Straordinario Dott. Carlo Iappelli, Monsignor Gervaso Gestori benedirà gli atleti. Intorno alle 11 gli sportivi vincitori di podio in campionati nazionali e internazionali 2005 riceveranno un riconoscimento dalle Autorità presenti. Alle associazioni sportive invece verranno consegnate delle “borse mediche? e un omaggio agli atleti e allenatori intervenuti.
La giornata dedicata allo sport continuerà con la gara di campionato tra la Samb e il Giulianova e con il quadrangolare di calcio a 5 tra ex rossoblu, giornalisti, rappresentativa tifosi rossoblu e Fiore Football Club.
Con la manifestazione di domenica il Comune intende anche sostenere il progetto “ItaliaxCorsaxl’Africa?, già ospitata a San Benedetto a fine estate, per la raccolta fondi a favore della costruzione di pozzi d’acqua potabile per i bambini del Ciad.
Chi volesse contribuire può farlo con un bonifico bancario su Banca di Credito Cooperativo di Roma Ag. 128 CIN M, ABI 8327, CAB 3246 conto corrente 285 con causale “Sahara verde?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 363 volte, 1 oggi)