SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rese note le decisioni del Giudice Sportivo di terza serie Giuseppe Quattrocchi in merito alla quindicesima giornata disputata tra sabato e ieri sera. Per quel che concerne la divisione A sono nove i giocatori appiedati, mentre sei sono le società multate, fra le quali compare la stessa Sambenettese, che dovrà pagare 500 euro “perché un addetto della società al temine della gara colpiva con un pugno il pannello di una porta danneggiandolo (obbligo risarcimento danni)“.
A margine segnaliamo che il difensore uruguaiano Damian Macaluso, con il terzo cartellino giallo ‘guadagnato’ domenica scorsa allo stadio Ferraris, è entrato in diffida.
Nel dettaglio il quadro completo delle decisioni prese dal Giudice Sportivo.
Calciatori
Una giornata:
Francioso (Fermana), Tedesco (Genoa), Catalano (Giulianova), Campi (Monza), Selva (Padova), Parmesani (Pizzighettone), Boscolo (Pro Patria), Shala (Salernitana), De Feudis (San Marino).
Società
Ammende:
Giulianova e Pro Sesto 3.000 euro, Padova 1.500 euro, Ravenna e Samb 500 euro, Spezia 300 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 338 volte, 1 oggi)