SAN BENEDETTO DEL TRONTO – *Le irresponsabili dichiarazioni del Coordinatore Provinciale dell’UDC sono sintomatiche del fatto che la campagna elettorale per le Amministrative del 2006 è cominciata! Qualcuno dovrebbe però spiegare a Turano che gli attacchi vanno indirizzati alla sinistra comunista e non a F.I. colonna portante della CdL. Questa è cecità politica, ma d’altronde si sa…Turano non vede bene.
E’ patetico che ci si inventi a far sembrare F.I. un partito debole oltre che diviso al proprio interno. La realtà è ben diversa, e ciò sicuramente preoccupa tutti: F.I. è forte ed unita più che mai. La linea politica a livello comunale, come sancito dallo Statuto del partito, viene indicata dal sottoscritto; nessun’altro può farlo, e il Direttivo condivide ogni mia scelta.
Nel momento in cui non si riconosce nel sottoscritto, quale Coordinatore Comunale di F.I. il legittimo interlocutore politico, Turano scava un solco che rischia di compromettere gli equilibri di questa CdL, ma ognuno deve assumersi le proprie responsabilità.
Percorrere in maniera scellerata e destabilizzante la strada della delegittimazione altrui è una strada foriera di pericoli che già annuncia la ingovernabilità che F.I. vuole evitare per non ripetere i danni che altri hanno causato nella passata Amministrazione.
I programmi sono importanti, ma ancora di più, come abbiamo sempre detto, sono gli uomini che devono realizzarlo. Inaccettabile è poi il comportamento di alcuni sepolcri imbiancati che nel pretendere di avere l’appoggio di F.I. non perdono occasione, utilizzando il sito web dell’UDC di San Benedetto del Tronto, per ridicolizzare il ruolo e la figura del nostro Presidente Silvio Berlusconi
Una coalizione non è il frutto di un “atto di fede?, ma si costruisce e soprattutto si mantiene, attraverso una metodologia corretta e con la condivisione di obiettivi e scelte comuni che scaturiscono inizialmente da incontri bilaterali per trovare poi il loro momento di sintesi e di raccordo politico nelle interpartitiche.
Caro Turano, prima non ti conosceva nessuno, ora ti conoscono tutti…purtroppo!
*Il coordinatore comunale Luigi Capriotti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 332 volte, 1 oggi)