GROTTAMMARE – Corrisponde a quasi 1 milione di euro l’investimento del Comune per l’ampliamento del cimitero cittadino mediante la realizzazione del terzo blocco di loculi.
Il progetto, approvato dalla giunta comunale nel mese di ottobre è stato già vagliato dall’Asur Marche Zona Territoriale n. 12 di San Benedetto del Tronto, per il rilascio del parere di com-petenza ed in queste settimane, è di nuovo nello studio del progettista, l’ingegnere Gianfranco Botticelli, per la stesura dei dettagli esecutivi dell’opera.
Nel suo complesso essa consiste nella nuova costruzione di 990 edicole funerarie, disposte in tre blocchi distinti di loculi su 5 livelli.
L’investimento corrisponde a un importo complessivo di 994.686,35 euro e troverà copertura con i fondi comunali derivanti dalla concessione dei loculi. I lavori inizieranno il prossimo mese di gennaio per la durata di 12 mesi circa.
La necessità di aumentare il numero di loculi del cimitero deriva dall’esigenza di far fronte alle numerose richieste da parte della popolazione. Per tale motivo, il progetto di ampliamento del camposanto è un’opera alla quale è stato attribuito il massimo indice di priorità all’interno del vigente Programma delle opere pubbliche.
Questi lavori sono il primo stralcio di un più importante intervento che interesserà anche nel prossimo anno l’area cimiteriale. Nel 2006, dopo il completamento di alcune opere già in corso di esecuzione, si provvederà all’abbattimento delle barriere architettoniche per migliorare la viabilità interna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 723 volte, 1 oggi)