SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per i dieci anni del Centro Avviamento allo Sport del Ciclismo, patron Vesperini sta facendo le cose in grande: in questi giorni si sta festeggiando il decimo anniversario dell’associazione sportiva, e questa mattina, presso la Sala Consiliare del Municipio di San Benedetto, si è tenuta una conferenza sul ciclismo e, in particolar modo, sul ciclismo giovanile.
Sono intervenuti alcuni esperti in materia e non hanno fatto mancare il loro apporto alcuni esponenti politici, come il presidente della provincia di Ascoli Piceno, Massimo Rossi, l’ex presidente della stessa istituzione Pietro Colonnella e il consigliere regionale Sandro Donati. “Sono da sempre vicino al ciclismo – ha spiegato Rossi – La bicicletta è un elemento di ricchezza anche per il nostro territorio anche se, per la verità, capita di vedere automobilisti infastiditi quando qualche ragazzo si allena per le strade…?
Mariano Vesperini, presidente della società, ha dichiarato che anche attualmente “tra i giovani e il ciclismo c’è un rapporto molto importante, a patto che gli educatori sappiano trasmettere ai ragazzi il dovuto rispetto per questo sport, duro e impegnativo. Ma soltanto in questo modo si forma, oltre che l’atleta, anche l’uomo?. Riguardo il rapporto con le istituzioni, Vesperini ha affermato che “sono presenti e ci aiutano nello svolgimento del nostro lavoro?.
Altri cento di questi… decennali!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 688 volte, 1 oggi)